Vai al contenuto

Come Risparmiare con le Bollette della Luce e Gas

Come è possibile Risparmiare soprattutto nel caso di spese di cui non possiamo farne a meno come le Bollette della Luce e Gas? Il risparmio, in generale, è molto importante perché ci permette di utilizzare le risorse per effettuare investimenti nel lungo periodo. Di questi tempi con l’inflazione alta e diversi conflitti mondiali in corso, la spesa dell’energia è più elevata rispetto agli anni passati. In questo articolo daremo uno sguardo alle proposte dei principali fornitori di energia in Italia in modo tale da scegliere il più conveniente per ottenere un risparmio delle bollette.

Innanzitutto dobbiamo fare una distinzione tra Mercato Tutelato e Mercato Libero, che tanto se ne sente parlare negli ultimi giorni.

Il Mercato Tutelato è quel mercato in cui avviene la vendita di Energia Elettrica e Gas con prezzi stabiliti dalla ARERA a condizioni agevolate.

Nel Mercato Libero è possibile scegliere un fornitore di Luce e Gas con tariffe personalizzate adatte ai propri consumi.

Esistono due tipologie di tariffe: la tariffa variabile e fissa. Nel caso della tariffa del gas, ad esempio, il prezzo del gas PSV, che sta per punto di scambio virtuale, più uno spread in euro al Smc, più un corrispettivo fisso all’anno. Mentre per quanto riguarda la Luce la tariffa è data dal prezzo elettricità PUN (Prezzo Unico Nazionale), più uno spread in euro a kWh, più un corrispettivo fisso all’anno. La tariffa fissa, invece, nel caso del gas è il prezzo del gas in euro a Smc, più il corrispettivo fisso all’anno. Nel caso della Luce la tariffa è data dal prezzo dell’Elettricità euro al kWh, che può essere Monoraria o Multioraria, più un corrispettivo fisso all’anno.

Il prezzo del Gas risente di una stagionalità nel corso dell’anno. Costa tendenzialmente di meno nei mesi estivi e tende ad aumentare nei mesi invernali. La stagionalità dei prezzi è presente anche nella bolletta della Luce. Anche in questo caso d’estate tende a avere un prezzo più basso rispetto ai mesi invernali. Perché è presente questa variazione di prezzo anche nel caso dell’Elettricità? Il mix energetico in Italia aggiornato a giugno 2023, secondo le fonti Terna, è composto dal 50% di energia elettrica prodotta proveniente da energia termica, quindi legata ai combustibili fossili come Carbone, Gas e olio combustibile. Il 10% viene importato dall’estero, in particolare dalla Francia che ha un mix energetico che punta su sul nucleare per il 70%. Il 15% proviene da energia idroelettrica e il 24% da fonte rinnovabile che è in aumento nel corso degli anni. Quindi alle condizioni attuali in Italia DIRAMCO suggerisce una tariffa fissa sul gas e una tariffa fissa monoraria sulla luce proprio per ridurre il rischio dalle oscillazioni di prezzo delle materie prime.

Qual è quindi la migliore tariffa fissa del gas in questo momento?

Abbiamo al primo posto Iren che promuove una tariffa del gas a 0,61 euro/Smc. Dopodiché con tariffe crescenti abbiamo ENGIE e a seguire Plenitude, Edison, NEN, A2A, Enel eLight, HERA, Enel e EON con una tariffa di più di €1 al Smc.

Per quanto riguarda invece la tariffa fissa Luce Monoraria abbiamo diciamo al primo posto con la tariffa più vantaggiosa EON con 0,1459 euro/kWh. A seguire Iren, ENGIE, Edison, Octopus, Enel elight, Plenitude, NEN, A2A, HERA, Illumia e Enel.

Qual’è invece il miglior fornitore di energia per quanto riguarda il corrispettivo fisso euro all’anno?

Al primo posto abbiamo Octopus con €78 all’anno di corrispettivi fissi. Dopo ENGIE, Edison, NEN, EON, A2A, HERA, Enel, Iren, Enel elight, Plenitude e Illumia che presentano corrispettivo di €144 all’anno.

Il corrispettivo fisso pesa se i consumi della bolletta luce e gas sono molto ridotti, invece in caso di consumi medi o elevati incide relativamente poco.

Quindi qual’è la valutazione finale di DIRAMCO?

La scelta migliore è appunto quella del Mercato Libero con la tariffa del Gas fissa per ovviare le oscillazioni di prezzo della materia prima gas, scegliendo l’operatore energetico Iren. Mentre per quanto riguarda la tariffa luce monoraria fissa la migliore risulta di EON.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *