VIX, la volatilità ai minimi

By | 21 Settembre 2014

VIX - SP500

 

In questo grafico abbiamo l’indice di volatilità in candele da 1 mese ciascuna e in rosso l’indice SP500 dal 1992 ad oggi.

I primi due picchi in rosso rappresentano i livelli dei mercati prima della crisi del 2000 e del 2008. In queste fasi il VIX si mantiene sui minimi mentre esplode verso l’alto quando i mercati crollano. Crollo dei mercati e Volatilità sono strettamente legati. In questo momento storico abbiamo davanti una situazione incerta perchè il VIX è di nuovo ai minimi e SP500 è cresciuto in verticale. La storia a volte si ripete.

Questo post è disponibile anche in: Inglese

Lascia un commento